MACBA: biglietti e tour - Museo d'Arte a Barcellona

Headout è un partner autorizzato e fidato dell'attrazione, che offre esperienze di qualità per poterla vivere al meglio. Questo non è il sito web dell'attrazione.




BarcelonaMuseo d'Arte Contemporanea di Barcellona (MACBA) Biglietti

MACBA di Barcellona

Esplora la splendida collezione di opere d'arte contemporanea della metà del XX secolo del Museo d'Arte Contemporanea di Barcellona (MACBA). Il MACBA di Barcellona è stato aperto al pubblico il 28 novembre 1995 e conta oltre 5.000 opere esposte nella sua collezione. Qui si trovano opere di numerosi artisti spagnoli e internazionali, tra cui Keith Haring, Basquiat e altri.

Perché visitare MACBA di Barcellona

Macba Barcelona
  • Il Museo di Arte Contemporanea di Barcellona, noto anche come MACBA, è un museo dedicato all'arte contemporanea ed è stato dichiarato patrimonio culturale dal governo della Catalogna.
  • Costruito tra il 1991 e il 1995, il museo ha una superficie di 153.923 metri quadrati, con ampi spazi dipinti di bianco dove si tengono le mostre.
  • La collezione comprende oltre 5.000 opere d'arte create dagli anni Cinquanta a oggi. Sono incluse opere d'arte astratta della metà del XX secolo, opere degli anni '80 e l'arte contemporanea degli anni 2000.
  • La collezione del MACBA presenta opere di molti artisti famosi come Keith Haring, Vito Acconci, Andy Warhol, Anish Kapoor, Antoni Tapies, Donald Judd e altri.
  • Il museo ospita numerosi seminari, visite guidate, proiezioni di video, workshop e altro per educare il pubblico all'arte contemporanea.

Le sale del MACBA di Barcellona

Sala 1

Nella Sala 1 del MACBA di Barcellona sono esposte forme d'arte dei primi decenni del XX secolo. In questo periodo gli artisti sperimentavano con materiali e forme diverse e tutti apprezzavano molto l'originalità. La tendenza principale che si riscontra in questo periodo è la creazione di linguaggi artistici utopici e universali con l'aiuto di un approccio analitico.

Sala 2

Se desideri vedere le opere dell'epoca della guerra civile spagnola, visita la sala 2 del MACBA. Qui si possono ammirare le opere di artisti e registi che espongono le loro ideologie politiche attraverso mezzi estetici. Attualmente, in questa sala è esposto Aidez l'Espagne di Pere Portabella.

Sale 3 e 4

In queste sale espositive sono esposte le opere realizzate dopo la fine della seconda guerra mondiale e della Guerra civile spagnola. Gli artisti hanno utilizzato la geometria astratta e l'arte concreta nelle loro opere per comprendere la natura dell'umanità dopo tanta guerra e violenza. In questa sala espositiva del MACBA sono esposte diverse opere, tra cui Oiseau, Femme, Tete di Joan Miró e altri.

Sala 5

In questa sala sono esposte la pop art e la psichedelia emerse dopo la rivoluzione della controcultura degli anni Sessanta. Cuori svolazzanti di Marcel Duchamp, Bacio atomico di Joan Rabascall, Città istantanea di Roberto Mardones, e altri, ecc. sono alcuni dei punti salienti di questa mostra. 

Sala 6

In questa sala, i visitatori possono esaminare l'arte degli anni Sessanta e Settanta, quando il Minimalismo dominava tra gli artisti. In questa sala espositiva del MACBA si possono ammirare opere come Condensation Cube di Hans Haacke, Mass Media di Joan Rabascall, The Beatles di Richard Hamilton e altre ancora.

Sala 7 e 8

Tra la fine degli anni Sessanta e gli anni Settanta ha preso piede l'era del femminismo radicale e dell'attivismo femminista. Queste sale espositive si concentrano quindi sulle opere di artiste che hanno usato l'oggettivazione della donna nella loro arte e nei mass media per trasmettere il messaggio.

Sala 9

Guardate le opere degli anni Ottanta, quando gli artisti concentravano la loro arte nelle strade o al di fuori degli studi. Graffiti, fumetti, poster, ecc. erano opere popolari di questo periodo. Inoltre, la cultura pop e il culto delle celebrità portarono alla creazione di nuove forme d'arte come i video musicali, MTV, le fanzine e altro ancora.

Artisti famosi del MACBA

macba tickets

Ignassi Aballi

Ignassi Aballi è un famoso artista spagnolo conosciuto per le sue opere fin dagli anni Ottanta. Nei suoi primi lavori si possono notare attività minime e modifiche minuscole. In seguito, si è concentrato sulla creazione di una finzione come opera e sulla localizzazione del suo lavoro. Il suo lavoro è stato esposto in diversi musei come la Ikon Gallery, il Drawing Center, lo ZKM e altri ancora. Al MACBA si trovano circa 9 sue opere, tra cui Gran Error, Vitrines CMYK, Pols, Enderroc e così via.

macba tickets

Jean Michel Basquiat

Tra gli artisti più rappresentativi della seconda metà del XX secolo, anche le opere di Jean-Michel Basquiat sono rappresentate al MACBA. È famoso per aver creato graffiti a New York negli anni Settanta insieme ad Al Diaz. Nel corso degli anni ha dipinto grandi tele, cartoline, porte, finestre, vestiti e molto altro. Alcune delle sue opere famose che si possono trovare al MACBA di Barcellona sono Sterno, King Zulu e Autoritratto del 1986.

macba tickets

Marcel Broodthaers

Altro grande artista del XX secolo, Marcel Broodthaers ha pubblicato diverse poesie, ha lavorato come giornalista, ha girato un film e molto altro ancora. Ha anche prodotto una vasta collezione di film, grafica e testi utilizzando oggetti visivi come fotografie, oggetti e collage. Molte delle sue opere si trovano al MACBA, tra cui alcune famose come Figure di cera (Jeremy Bentham), Atlas, Garniture Symbolique e così via.

macba tickets

Gego

Gego è un'artista ebrea costretta a lasciare la Germania nel 1939 e da allora ha vissuto in Venezuela. Ha iniziato a creare arte nel 1953 dopo l'incoraggiamento del suo compagno pittore, Gerd Leufert. Gego ha viaggiato molto negli Stati Uniti e in Europa e ha vissuto per due anni a New York. Durante questo periodo, le sue opere sono state collezionate dalla Public Library di New York e dal MoMA. Attualmente il MACBA conserva diverse sue opere, tra cui Tejedura 91/31, Tejedura 91/37, Tejedura 90/34, ecc.

macba tickets

Eduardo Chillida

Eduardo Chillida si è dedicato al disegno e alla scultura nel 1947 e, mentre i suoi primi lavori utilizzavano la pietra, in seguito ha incorporato anche il ferro. Il suo lavoro si concentra su tre idee principali: lo spazio, il limite e il vuoto. È diventato famoso a livello internazionale dopo la sua prima grande mostra alla Galerie Maeght di Parigi nel 1956. Al Museo MACBA di Barcellona si possono ammirare diverse sue opere come Iru Burni, Down-Town, Barcelona, Murale G-333 e altre ancora.

macba tickets

Dora Garcia

Artista unica, il lavoro di Dona Garcia si basa sulla partecipazione del pubblico. Al pubblico viene chiesto di schierarsi su una questione etica, di analizzare le domande e di riflettere su di esse durante la visione delle opere d'arte in mostra. Il Museo MACBA espone attualmente tre delle sue famose opere: El Reino, The Joycean Society e Exhausted Books.

Esposizioni del MACBA

macba tickets barcelona

In Real Time. Collezione di arte concettuale di Rafael Tous

La Rafael Tous Collection of Conceptual Art è stata donata al MACBA un anno fa. Creata da Rafael Tous, questa collezione comprende arte concettuale realizzata con pratiche diverse da un gruppo di artisti. Mostra come una generazione abbia scelto di partecipare a mostre organizzate in spazi culturali invece che nei luoghi d'arte più convenzionali. Attraverso questa mostra si scoprono le pratiche sperimentali degli anni '70 e '80 in Catalogna, tra cui la critica socio-politica, l'action art, l'interazione con la natura e molto altro.

macba tickets barcelona

Notes for an Eye Fire

La prima mostra di una nuova serie di progetti chiamata Panorama, Notes for an Eye Fire si concentra principalmente sulle pratiche artistiche ed estetiche di Barcellona e dintorni. Si tratta di una raccolta di opere appositamente commissionate, tra cui pittura, installazione video, fotografia, scultura, opere su carta e altro ancora. Queste opere presentano preoccupazioni e leitmotiv emersi dalle visite in studio e dalla comunicazione con la comunità artistica, tra cui l'immagine di sé della città, la dissidenza di genere, le idee di appartenenza e di riparazione, il rapporto con la vita non umana e così via.

macba tickets barcelona

Repair Manuals and Cosmic Sounds

Si tratta di una mostra ampliata che utilizza grafica, testi e pubblicazioni audio per affrontare la crisi climatica e la gestione delle risorse. In questa mostra troverete cassette, vinili, poster, saggi, esperienze sonore e altro ancora che vi porteranno a pensare a come esistere su questo pianeta formando un'alleanza eco-femminista ed eco-sociale.

Attività al MACBA di Barcellona

  • Prove aperte Ocells perduts - Ocells Perduts è il tentativo di Laia Estruch di trasformare la sua voce per imitare la mobilità aerea, imitando i canti e i richiami degli uccelli migratori come il cuculo, la tortora, ecc. che nidificano a Barcellona. Un'enorme rete è sospesa in aria per consentire all'artista di provare. Le vocalizzazioni preregistrate e la scultura di calze a vento formano la partitura della performance. I visitatori potranno assistere gratuitamente a queste prove il 20 novembre e il 18 dicembre 2021 e il 29 gennaio e il 26 febbraio 2022.
  • Cosa può fare un libro #17. Radial Radiant - Fondato da Erica Volpini e Silvia Renda, Radical Radiant è un collettivo artistico ibrido e transdisciplinare. Si concentra sul dispositivo del Libro d'Artista, prestando particolare attenzione alla ricerca e alla creazione di libri nel processo artistico. Scoprite le diverse pratiche e gli appunti su cosa c'è dietro la pubblicazione di un libro. Questo evento si terrà il 17 dicembre 2021 e potrà essere seguito sia in museo che online.
  • Behave - Questo workshop natalizio ti porterà attraverso un viaggio di trasformazione del tuo corpo e della tua immagine per scoprire qual è il tuo vero potenziale. Scopri quale corpo e quale forma puoi raggiungere praticando le performance ed esplorando le possibilità del museo. È possibile partecipare a questo laboratorio natalizio il 27, 29, 30 e 31 dicembre 2021 e il 3, 5 e 7 gennaio 2022.
  • Dipartimento Esoterico - Questo progetto si concentra sulla condivisione di idee, conoscenze ed esperienze sull'apprendimento dell'arte contemporanea con un approccio educativo. È condotto da Yolanda Jolis e Jordi Ferreiro tra il 21 ottobre e il giugno 2022 per due pomeriggi al mese.

Curiosità sul MACBA di Barcellona

  • La storia del MACBA risale al 1959, quando il critico d'arte Alexandre Cirici Pellicer formò un gruppo di artisti contemporanei. Le opere furono esposte in una serie di 23 mostre per avviare una collezione per un nuovo museo d'arte contemporanea a Barcellona.
  • Nel 1985, l'allora Assessore alla Cultura del Governo della Catalogna presentò l'idea di un museo d'arte contemporanea con altri rappresentanti del Dipartimento della Cultura del Comune di Barcellona.
  • Nel 1986, il Comune di Barcellona si rivolse all'architetto americano Richard Meier & Partners per progettare il museo.
  • La Fondazione MACBA fu creata nel 1987.
  • Il museo è stato aperto al pubblico il 28 novembre 1995 con circa 1.100 opere in collezione.
  • Nel dicembre 2007, il museo ha aperto il suo Centro Studi, la Sala di lettura della Biblioteca e la Sala delle Collezioni Speciali per consentire ai visitatori di accedere gratuitamente ai libri, alle pubblicazioni, ecc.
  • Philippe Méaille ha prestato 800 opere del gruppo di artisti concettuali radicali Art & Language nel 2004.
  • Nel 2014 il museo ha acquisito un'ulteriore sede. Si tratta di una cappella del XV secolo riconvertita, due grandi sale e la centrale Plaça dels Àngels.

Pianifica la tua visita al MACBA di Barcellona

Orari
Come arrivare
Servizi
Dove mangiare
Cosa vedere nelle vicinanze 
macba barcelona tickets

Da lunedì a venerdì: dalle 11:00 alle 19:30

Sabato: dalle 10:00 alle 20:00. Domenica: dalle 10:00 alle 15:00

Il museo è chiuso il martedì, ad eccezione dei giorni festivi, il 25 dicembre e il 1° gennaio. Il museo chiude alle 18:00 il 24 e il 31 dicembre.

Durata: la visita del Museo MACBA può durare 1 ora, 1 ora e mezza circa.

Momento migliore per visitarlo: il momento migliore per visitare il MACBA di Barcellona è la mattina dei giorni feriali. Se vuoi godere dell'accesso gratuito, programma una visita il sabato dopo le 16.00.

macba barcelona tickets

Indirizzo - Plaça dels Àngels, 1, 08001 Barcellona. Trova sulla mappa

  • In bicicletta – I visitatori possono raggiungere il MACBA in bicicletta. Il museo dispone di una stazione per biciclette 59 e di un parcheggio per biciclette.
  • In metropolitana – È possibile prendere la linea L1 e scendere a Catalunya o Universitat, la linea L2 per scendere a Universitat o la linea L3 per scendere a Catalunya o Liceu.
  • In autobus – Prendi uno di questi autobus 7, 22, 24, 47, 52, 54, 55, 59, 62, 63, 67, 120, V13, V15, H12, H16, D50, L94, L95, Aerobús e Bus Turístic per raggiungere il Museo MACBA di Barcellona.
  • In treno – La stazione più vicina al MACBA è Placa de Catalunya. Puoi prendere i treni FGC o RENFE per arrivare a questa stazione, il museo si trova a 8 minuti a piedi.
  • In macchina – È possibile raggiungere il MACBA di Barcellona anche in auto. È disponibile un parcheggio in Placa dels Àngels.
macba barcelona tickets
  • Guardaroba – I visitatori possono utilizzare gli armadietti attivabili con una moneta da 1 euro per depositare i propri bagagli. Tuttavia, all'interno non sono ammessi scooter o biciclette. 
  • Ascensore e rampe – I visitatori possono utilizzare le rampe per raggiungere i piani superiori. Chi ha problemi di mobilità, passeggini, carrozzine, ecc. può utilizzare gli ascensori rivolgendosi al servizio clienti. Il MACBA mette a disposizione dei visitatori disabili sedie a rotelle, monocoli, apparecchi acustici, lenti di ingrandimento, ecc.
  • Area di riposo – Se hai bisogno di riposare un po' durante la visita al museo, ci sono spazi dedicati con posti a sedere su ogni livello. 
  • Servizi igienici – All'interno del museo sono disponibili servizi igienici. Sono inoltre presenti bagni accessibili ai livelli 0 e 1.
  • Fasciatoi per bambini – A disposizione nei servizi igienici accessibili ai livelli 0 e 1.
  • Wi-Fi – Il MACBA offre la connessione Wi-Fi gratuita in tutto il museo. Si può richiedere la password alla reception o dal biglietto d'ingresso. 
  • App – I visitatori possono installare l'applicazione gratuita per ottenere descrizioni audio delle opere d'arte nelle mostre permanenti e temporanee. 

macba barcelona tickets

Tosca del Carme – Se desideri assaggiare la cucina spagnola, visita Tosca del Carme. Si tratta di un elegante ristorante spagnolo dove potrai gustare tutte le prelibatezze locali, come le tapas, insieme a cocktail e birre artigianali.

RAO Restaurant – Il ristorante RAO offre un ambiente rustico con pareti in mattoni e serve le più deliziose tapas e platillos gourmet.

Flax&Kale – per un pasto sano, Flax&Kale è una buona scelta. Qui puoi trovare un'ampia scelta di insalate e dessert senza glutine che si possono gustare sulla terrazza sul tetto.

Teresa Carles - Altro luogo ideale per provare piatti spagnoli come Gazpacho, Tacos, Cannelloni, ecc. Teresa Carles ha un'incredibile collezione di scelte vegetariane e vegane.

macba barcelona tickets
  • Placa de Catalunya - Placa De Catalunya è una piazza cittadina ricca di sculture e fiancheggiata da alberi. Qui troverai molti negozi e caffè da esplorare durante la tua visita. 
  • Casa Milà - Casa Milà è un edificio catalano in stile liberty progettato da Antoni Gaudí. Visita questo patrimonio dell'UNESCO e ammira la sua splendida architettura. 
  • La Sagrada Familia - altra creazione di Gaudí, La Sagrada Familia è una chiesa incompiuta di Barcellona che ospita un museo e offre ai visitatori un'incredibile vista sulla città.
  • Casa Vicens - Casa Vicens è la prima grande opera di Gaudí. Questa casa di 4 piani è un edificio modernista con influenze moresche e una delle migliori opere di Gaudí. 

Consigli per le visite

  • Acquista i biglietti del Museo MACBA online e in anticipo per prenotare la fascia oraria desiderata per la visita.
  • Scarica l'app del MACBA per accedere a tutte le audio-guide e alle informazioni sulla collezione permanente e sulle mostre temporanee.
  • I visitatori possono scattare fotografie per uso personale, ma per uso commerciale o professionale è necessaria un'autorizzazione preventiva.
  • È possibile ottenere armadietti attivabili con una moneta da 1 euro per riporre i propri effetti personali.
  • Porta con te un paio di cuffie o auricolari standard per ascoltare le opere audiovisive del museo. In alternativa, è possibile acquistarli alla reception del museo.
  • Gli ospiti possono visitare il Museo MACBA tutte le volte che vogliono per un mese dalla data di acquisto dei biglietti o dal primo accesso.
  • È possibile visitare il Museo MACBA di Barcellona gratuitamente il sabato dopo le 16.00. L'accesso gratuito è disponibile anche nei giorni di apertura, tra cui il 12 e 13 febbraio, il 17 e 18 aprile, il 15 e 18 maggio e il 24 settembre.

Domande più frequenti sul MACBA

Cos'è il MACBA di Barcellona?

Il MACBA di Barcellona, noto anche come Museo di Arte Contemporanea di Barcellona, è un museo d'arte contemporanea situato in Placa dels Àngels, a Barcellona, in Catalogna. 

Dove posso acquistare i biglietti per il MACBA?

È possibile acquistare i biglietti per il Museo MACBA di Barcellona online. Acquista i biglietti in anticipo per prenotare la data e la fascia oraria desiderate.

Cosa posso vedere all'interno del MACBA?

All'interno del MACBA i visitatori possono ammirare una collezione di oltre 5.000 opere. Sono disponibili mostre permanenti e temporanee che espongono opere di artisti non solo spagnoli ma di tutto il mondo.

Quali sono gli orari di apertura del MACBA?

Il Museo MACBA di Barcellona è aperto dalle 11:00 alle 19:30 dal lunedì al venerdì. Il sabato è aperto dalle 10:00 alle 20:00 mentre la domenica è aperto dalle 10:00 alle 15:00. Gli orari di apertura del MACBA variano anche in alcuni giorni festivi.

Dove si trova il MACBA?

Il MACBA si trova a Plaça dels Àngels, 1, Barcellona, Spagna.

Quando è stato costruito il MACBA?

Il MACBA di Barcellona è stato aperto al pubblico il 28 novembre 1995.

Chi ha costruito il MACBA?

Richard Meier, famoso architetto americano, ha progettato il MACBA nel 1995.

Ci sono ristoranti all'interno del MACBA?

Sì, ed è il MACBA Bar, dove si possono gustare piatti mediterranei e una cucina informale. È aperto sia ai visitatori del museo che ai passanti e vi si accede da Placa dels Àngeles.

Come posso raggiungere il MACBA?

Ci sono diversi modi per raggiungere il MACBA. È possibile raggiungere il museo in autobus, treno, metropolitana, auto e bicicletta. Nei pressi del museo sono disponibili parcheggi per auto e rastrelliere per biciclette.

Quali sono i servizi del MACBA?

Il MACBA di Barcellona offre diversi servizi ai suoi visitatori. Il museo dispone di guardaroba a pagamento, ascensori e rampe, aree di sosta con sedie pieghevoli, aree per il cambio dei bambini, Wi-Fi e altri servizi.

Il MACBA è sicuro da visitare?

Sì, il MACBA è sicuro da visitare. Sono state adottate diverse misure per garantire la sicurezza degli ospiti, come l'obbligo di indossare le mascherine, il mantenimento di una distanza di sicurezza, gel igienizzanti per le mani distribuiti in tutta la struttura e così via. Si raccomanda inoltre ai visitatori di acquistare i biglietti del museo online e di effettuare i pagamenti con carte di credito o metodi online piuttosto che in contanti.