Casa Batllo | Barcelona | Il capolavoro di Antoni Gaudi

Casa Batllo Barcelona

Barcellona, la vibrante capitale della Catalogna, è una città di mare che ha qualcosa da offrire per visitatori di ogni età, bellissimi paesaggi e condizioni meteo soleggiate per godersi le splendide architetture. Famosa per la sua architettura modernista, Barcellona è piena di splendidi edifici progettati da Antoni Gaudi, alcuni dei quali sono stati elencati come patrimonio dell'UNESCO.

Uno di questi spettacolari siti UNESCO da visitare a Barcellona è Casa Batllo. Pianifica una visita a Casa Batllo a Barcellona, un edificio multipiano e una delle migliori opere di Antoni Gaudi.

Cos'è Casa Batllo?

Casa Batllo Barcellona

Perché Casa Batllo è così famosa?

Progettata da Antoni Gaudi, Casa Batllo è un capolavoro modernista che trasuda creatività da ogni mattone. Troverai la luce naturale che illumina ogni angolo dell'edificio grazie a un lucernario principale posizionato strategicamente, i due patii centrali nei toni del blu e finestre che aumentano di dimensione man mano che si scende ai piani inferiorei dell'edificio. Grazie all'approccio avanguardista di Gaudì, troverai innumerevoli esempi in cui estetica e funzionalità coesistono per creare soluzioni architettoniche uniche nel loro genere.

La facciata realizzata con trencadís, le molte geometrie ispirate alle geometrie trovabili nel mondo naturale, in particolare al mondo marino e al mare Mediterraneo.

Nel 2005, Casa Batlló è stata dichiarata patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Chi ha costruito Casa Batllo?

Casa Batllo Barcellona Architetto

Situata al numero 43 di Paseo de Gracia, Casa Batllo è nata come risultato della ristrutturazione di un edificio progettato nel 1877 da Emilio Sala Cortés. È interessante notare che Cortes fu il mentore di Antoni Gaudì. L'edificio originale, commissionato da Lluís Sala Sánchez, era un edificio classico, senza caratteristiche degne di nota.

Nel 1906, dopo che la casa fu acquistata da Josep Batlló, Gaudi la riprogettò in modo che non assomigliasse a nessuna delle altre case che appartenevano alla famiglia Batllo. Tra il 1904 e il 1906 l'edificio fu ristrutturato.

Dove si trova Casa Batllo?

Casa Batllo Barcellona Posizione

La storia di Casa Batllo in breve

  • L'edificio Casa Batllo fu originariamente costruito nel 1877 da Emilio Sala Cortes, un professore di architettura di Antoni Gaudi.
  • Nel 1903, Joseph Batllo, un uomo d'affari e industriale tessile, acquistò l'edificio.
  • Joseph Batllo assegnò ad Antoni Gaudi il progetto di demolire l'edificio poiché voleva costruire una casa che mostrasse più creatività nelle sue architetture, ma Gaudi convinse il proprietario a optare per una ristrutturazione.
  • L'edificio fu completamente ristrutturato tra il 1904 e il 1906.
  • Dopo la morte di Joseph Batllo, la casa passò di mano a sua moglie fino al 1940. Dopo la morte della madre, i figli gestirono la casa fino al 1954.
  • Nel 1954, una compagnia di assicurazioni chiamata Seguros Iberia prese possesso di Casa Batllo. 
  • La compagnia iniziò la ristrutturazione delle stanze interne nel 1970. Questo fu seguito dal restauro dei balconi esterni nel 1983.
  • Dal 1993, l'edificio è di proprietà dell'attuale proprietario che ha continuato le ristrutturazioni in tutto l'edificio.
  • Nel 1995, l'edificio è stato aperto al pubblico e offerto per prenotazioni di eventi.
  • Attualmente, Casa Batllo Barcellona è un sito patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Tutto quello che c'è da sapere su Casa Battlo

Progetto e architettura

Casa Batllo Barcelona

Interni di Casa Batllo

Gaudi progettò gli interni di Casa Batllo con la stessa attenzione ai dettagli con cui realizzò gli esterni, prendendo ispirazione dalle forme naturali. Troverai calchi geometrici presi dalla vita marina e motivi floreali in tutta la casa.

Facciata di Casa Batllo Barcellona

La facciata

Gaudì utilizzò la vita marina come fonte di ispirazione per la facciata e aggiunse sculture, oggetti decontestualizzati, materiali riciclati, ecc. per creare un design davvero speciale. I piani principali presentano colonne di pietra che ricordano le forme di ossa con elementi modernisti mentre le ringhiere dei balconi ricordano le gemoetrie delle maschere. La casa dispone anche di un tetto con grandi scaglie dove la parte superiore è fatta da enormi componenti sferici il cui colore varia da un'estremità all'altra. Noterai anche una croce con quattro braccia che puntano in direzioni diverse in cima a una delle torri del tetto.

Casa Batllo Barcellona interni

La sala d'ingresso

La prima tappa dell'edificio Casa Batllo Barcellona è la Sala d'Ingresso.

Questa sala comune al piano terra ti porterà all'ingresso privato della famiglia Batllo attraverso una griglia modernista.

Con lucernari che assomigliano a gusci di tartaruga, pareti a volta e una imponente scala di legno, la sala sembra ricreare un mondo sottomarino in cui gli ospiti possono avventurarsi. Troverai anche una ringhiera di legno duro intagliato che rappresenta la spina dorsale di un enorme animale.

Casa Batllo Barcellona sala nobile

Piano Nobile

Il Piano Nobile è un esercizio architettonico di Modernismo estremo: al suo interno troverai una sala straordinaria, posizionata al centro dell'edificio.

La Sala Nobile inizia con la sala studio del signor Batllo che presenta un camino a forma di fungo davvero unico. Da qui, ci si dirige verso il soggiorno della casa dove la galleria può essere vista attraverso una grande finestra panoramica.

Altre caratteristiche importanti del piano sono le grandi porte di quercia con geometrie organiche fatte di vetro colorato e il soffitto ondulato che vuole ricreare in forma architettonica la potenza delle onde del mare.

Casa Batllo Barcellona Patio delle Luci

Patio delle luci

Un componente fondamentale di Casa Batllo a Barcellona è il Patio delle Luci che utilizza il lucernario principale per ridistribuire l'aria e la luce all'interno della casa. Antoni Gaudì ha esteso le dimensioni di questo patio per assicurare che la luce entri in tutte le stanze della casa.

L'architetto ha utilizzato piastrelle di varie tonalità di blu come elementi decorativi per distribuire uniformemente la luce nella stanza. Questo è anche il motivo per cui le finestre superiori sono più piccole e aumentano lentamente di dimensione man mano che si scende per permettere alla luce di entrare.

Le finestre inferiori presentano delle fessure per il controllo della ventilazione. C'è anche una macchina ascensore in legno installata nel centro del patio delle luci, ancora oggi in uso.

Giardino di Casa Batllo Barcellona

Giardino interno

Dalla sala da pranzo privata della famiglia Batllo, i visitatori possono raggiungere il cortile posteriore al Piano Nobile. Questo piccolo giardino è un ottimo posto per rilassarsi nel pomeriggio. Quando entri in questo spazio, lo troverai decorato con pavimentazione e vasi di fiori ricoperti di piastrelle e vetro.

Casa Batllo Barcellona Loft

Soffitta

La soffitta non è solo esteticamente piacevole ma anche estremamente funzionale. In precedenza, questa era la zona di servizio per gli inquilini e comprendeva un'area di stoccaggio, una lavanderia e altri spazi funzionali È in gran parte bianco, indicando influenze mediterranee, e favorito da una distribuzione della luce che permea ogni angolo. Vedrai una serie di 60 archi che ricordano la gabbia toracica di un animale.

Terrazza Casa Batllo Barcellona

La terrazza

La Terrazza è conosciuta soprattutto per la facciata fatta usando diverse piastrelle colorate in modo da evocare l'immagine di un drago. Per questo motivo è stata soprannominata "schiena del drago".

Il punto focale della terrazza è costituito dai quattro camini storti che sono stati aggiunti per evitare i ritorni di fiamma. Grazie alle'influenza del modernismo catalano, il design della terrazza di Gaudì è sia esteticamente innovativo che funzionale.

Il restauro

La facciata di Casa Batllo è una delle sezioni più importanti e distintive della casa. Tuttavia, tra il 1950 (quando i figli di Batllo vendettero la casa) e il 1990 (quando fu acquistata dalla famiglia Bernat), le condizioni della facciata cominciarono a deteriorasi seriamente.

Nel 2001, un paio d'anni dopo essere stato nominato patrimonio mondiale dell'UNESCO, iniziarono gli sforzi di restauro e manutenzione.

Tra febbraio e maggio 2019, professionisti di 7 campi diversi si sono riuniti per controllare il lavoro svolto 18 anni fa, oltre che per pulirlo, restaurarlo e mettere in atto tecniche di conservazione. I lavori inclusero controlli sui rivestimenti aggiunti da Gaudí per accertarsi che fossero ancora perfettamente attaccati alla facciata originale, la pulizia e il recupero delle piastrelle di ceramica in modo che lo schema dei colori non fosse alterato.

Questo sforzo di restauro fu un'impresa di enormi proporzioni. A partire dal 2019 i visitatori hanno potuto visitare l'edificio e osservare le fasi del restauro. Oggi, dato che non è possibile vedere il restauro in prima persona, le persone possono guardare dei video che documentano come sono stati recuperati la facciata, il piano Nobile e le diverse decorazioni dell'edificio.

Pianifica la tua visita a Casa Batllo

Orari
Come arrivare
Casa Batllo Barcelona orari
Arrivare a Casa Batllo a Barcellona

Come posso acquistare i biglietti di Casa Batllo?

Biglietto d'Ingresso a Tempo per Casa Batlló

Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Audio-guida
Altri dettagli +

Combo: biglietti per Parco Güell e Casa Batlló

Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Audio-guida
Altri dettagli +

Combo (10% di sconto): biglietti per Casa Batlló + Zoo di Barcellona

Conferma Istantanea
Durata flessibile
Audio-guida
Altri dettagli +

La Barcellona di Gaudì

Antoni Gaudi, un architetto catalano, è conosciuto per il suo stile architettonico unico che include colori, forme prese dal mondo naturale e immagini religiose. Utilizzando piastrelle di ceramica a mosaico e vetri colorati, l'architetto ha aggiunto colori vivaci e texture ai suoi edifici per creare strutture uniche nel loro genere. È particolarmente famoso per la creazione di strutture iperboloidi che imitano la forma degli alberi e si estendono verso l'alto.

Uno stile architettonico simile può essere osservato anche visitando Casa Batllo a Barcellona, uno spazio che Gaudi convinse il proprietario a ristrutturare piuttosto che demolire. Gaudì ampliò le stanze per far entrare la luce in ogni angolo della casa, aggiunse archi e lucernari e decorò la facciata con piastrelle di ceramica colorate a mosaico.

Dettagli su Casa Battlo - Domande frequenti

D. Cos'è Casa Batllo?

R. Casa Batllo è un edificio multipiano a Barcellona progettato da Antoni Gaudi, uno dei suoi capolavori. Questo edificio è famoso per il suo design e la sua architettura, specialmente la facciata aggiunta da Gaudi durante la ristrutturazione voluta dal proprietario.

D. Quanto costa visitare Casa Batllo?

R. Il prezzo dei biglietti per Casa Batllo a Barcellona parte da 35€. Puoi comprare i biglietti per Casa Batllo qui.

D. Quando è stata costruita Casa Batllo?

R. L'edificio che precede Casa Batllo fu costruito nel 1877 da Emilio Sala Cortés, un architetto professore di Gaudì. Nel 1904 iniziò la ristrutturazione dell'edificio e l'edificio fu rinominato Casa Batllo. Antoni Gaudi fu l'architetto scelto per la ristrutturazione.

D. Chi ha progettato Casa Batllo?

R. Antoni Gaudi ristrutturò l'edificio di Casa Batllo a Barcellona nel 1906.

D. Per cosa è famosa Casa Batllo?

R. Casa Batllo è un patrimonio mondiale dell'UNESCO che presenta alcune delle migliori soluzioni architettoniche del modernismo di Gaudì.

D. Dove si trova Casa Batllo?

R. Casa Batllo, conosciuta anche come Casa dels ossos, si trova al numero 43 del Paseo de Gracia nel quartiere Example di Barcellona.

D. Cos'è Paseo de Gracia?

R. Il Paseo de Gracia è uno dei viali più importanti di Barcellona. È caratterizzato da bellissimi edifici architettonici e dispone di negozi di lusso su entrambi i lati.

D. Cosa c'è dentro Casa Batllo?

R. L'interno di Casa Batllo Barcellona è splendidamente progettato da Gaudi in collaborazione con alcuni dei migliori artigiani dell'epoca. Piastrelle di ceramica, ferro battuto, vetro colorato, legno e ornamenti in pietra sono alcune delle cose utilizzate per progettare gli interni della casa.

D. Quali sono gli orari di Casa Batllo?

R. Gli orari per visitare Casa Batllo Barcellona sono dalle 9:00 alle 18:30 tutti i giorni. L'ultimo ingresso è alle 17:30.

D. Quanto tempo ci vuole per visitare Casa Batllo?

R. Ci vuole circa un'ora per esplorare Casa Batllo a Barcellona.

D. Casa Batllo permette l'accesso alle sedie a rotelle?

R. Sì, Casa Batllo Barcellona è adatta alle sedie a rotelle e offre ai visitatori diversamente abili l'accesso a gran parte della casa.

D. La Casa Batllo è accessibile alle persone con disabilità?

R. Sì, Casa Batllo è accessibile anche alle persone con disabilità. C'è un ascensore con uso prioritario che può essere utilizzato dai visitatori con disabilità, mobilità ridotta e donne incinte.