Sommario

La storia di Casa Batllò

Barcelona

Barcellona è conosciuta per la varietà di architetture presenti tra i suoi quartieri. Queste strutture sono il motivo per cui milioni di turisti affollano la città ogni anno. Uno degli edifici più celebri è senza dubbio Casa Batllò, situata nel centro della città e progettata dal genio catalano Antoni Gaudí.

Cronologia della costruzione di Casa Batlló

Casa Batllo Storia

Storia di Casa Batlló

Storia di Casa Batllo - Paseo de Gracia

Paseo de Gracia

La trasformazione di Paseo de Gracia nell'Eixample o Distretto dell'Espansione di Barcellona gioca un ruolo estremamente importante nello sviluppo di Casa Batlló. Fino al 1827, Passeig de Gràcia era conosciuto come Camí de Jesús (Strada di Gesù) ed era un vicolo quasi rurale che collegava Barcellona con la vicina città di Gràcia. Nel 1824, come parte di un progetto di urbanizzazione, questo vicolo fu convertito in un viale che divenne uno dei luoghi preferiti dagli aristocratici. Gli architetti modernisti/Art Nouveau iniziarono a progettare case qui. Fu in questo periodo che Josep Batlló y Casanovas, un importante uomo d'affari, comprò l'edificio Casa Batllo da Lluís Sala Sánchez. Oggi, Passeig de Gràcia è considerata una delle strade più costose di Barcellona e di tutta Spagna.

Casa Batllo Storia

Costruzione iniziale

Nel 1877, Casa Batllo, nella sua forma originale, fu costruita da Emilio Sala Cortés, che era uno dei professori di architettura di Gaudí. L'edificio è stato commissionato da Lluís Sala Sánchez. L'edificio originale non aveva una architettura particolarmente creativa. Era un edificio classico con un seminterrato, un piano terra, altri quattro piani e un giardino sul retro. Fu proprio la sua mediocrità a portare la trasformazione che ne avrebbe decretato l'immortalità. Battllo comprò l'edificio per via della sua posizione privilegiata. Qualche anno dopo, Batlló chiamò Gaudì per trasformare questa casa scialba in qualcosa che fosse in grado di eguagliare la spettacolarità dell'edificio vicino, Casa Amatller, progettata da Puig i Cadafalch.

Ristrutturazione di Casa Batlló
Casa Batllo Storia- Restauro

Un motivo di discordia

Anche se la borghesia catalana è responsabile della trasformazione del Passeig de Gracia, niente di tutto ciò sarebbe stato possibile senza gli architetti modernisti catalani. Proprio come Gaudi, altri architetti stavano riformando i modelli di proettazione delle nuove case portando lo stile modernista a Barcellona. Queste case erano anche in competizione l'una con l'altra per i premi del Consiglio Comunale di Barcellona, creando un grande spirito di competizione tra i vari architetti. Le altre quattro case più importanti di questa strada che hanno contribuito a trasformare il volto di Passeig de Gracia sono Casa Amatller di Josep Puig i Cadafalch, Casa Lleó Morera di Lluís Domènech i Montaner, Casa Mulleras di Enric Sagnier e Casa Josefina Bonet di Marcel-li Coquillat.

Casa Batlló ai giorni nostri

Dagli anni '90, Casa Batllo è stata affidata alla famiglia Bernat. Dal 1995, la casa è stata aperta al pubblico per la realizzazione di eventi. Dal 2002, in coincidenza con l'Anno Internazionale di Gaudí, la struttura ha iniziato a offrire visite culturali a Casa Batlló.

Prenota i biglietti Casa Batllo




Storia di Casa Batllo - Domande frequenti

D. Quando è stata costruita Casa Batllo?

R. Anche se l'edificio originale fu costruito nel 1877 da Emilio Sala Cortés. Fu ristrutturato da Antoni Gaudi tra il 1904 e il 1906.

D. Dove si trova Casa Batllo?

R. Casa Batllo si trova in Passeig de Gràcia, 43, 08007 Barcellona, España.

D. I biglietti per Casa Batllo sono disponibili online?

R. Sì, i biglietti per Casa Batllo sono disponibili online. Puoi comprarli qui.

D. Chi ha progettato Casa Batllo?

R. Casa Battlo è stata progettata da Antoni Gaudi.

D. Quanti anni ci sono voluti per ristrutturare l'edificio originale di Casa Batllo?

R. Gaudì ristrutturò la casa tra il 1904 e il 1906, passò circa due anni per creare la Casa Batllo che conosciamo oggi.

D. Per cosa è famosa Casa Battlo?

R. Casa Batlló è un sito patrimonio mondiale dell'UNESCO. Progettato da Antoni Gaudi, l'edificio è un'attrazione da visitare per chiunque voglia capire e apprezzare il lavoro di Gaudí.

D. Chi viveva a Casa Batllo?

R. La famiglia Batllo ha vissuto nella casa dal 1900 al 1954.

D. Chi risiede attualmente a Casa Batllo?

R. Attualmente nessuno risiede a Casa Battlo. Oggi la casa è stata convertita inun'attrazione turistica per coloro che desiderano capire il genio di Gaudì. La casa viene utilizzata anche come sede di eventi.

D. Quali sono gli altri edifici importanti di Passeig de Gracia?

R. Le altre quattro importanti strutture su Passeig de Gracia sono Casa Amatller di Josep Puig i Cadafalch, Casa Lleó Morera di Lluís Domènech i Montaner, Casa Mulleras di Enric Sagnier e Casa Josefina Bonet di Marcel-li Coquillat.

D. A cosa deve il suo nome Casa Batllo?

R. Casa Batllo si traduce letteralmente in 'Casa di Batllo, in rierimento al fatto che fu la residenza della famiglia di Josef Batllo. È anche chiamata localmente Casa dels ossos (Casa delle ossa), a causa della struttura della casa che ricorda la disposizione di ossa nel corpo umano.

D. Quanti anni ha Casa Batllo?

R. L'edificio originale fu costruito nel 1877, per cui Casa Batllo ha 144 anni. Tuttavia, sono passati solo 115 anni da quando Gaudì ha ristrutturato la casa.

D. Casa Batllo è un museo?

R. Sì, oggi Casa Batllo è aperta ai visitatori per conoscere e ammirare il genio di Antoni Gaudi.

D. Qual è lo stile architettonico di Casa Batllo?

R. Casa Batllo è progettata rispettadno i dettami dello stile Modernista o Art Nouveau.

D. Quando fu completata Casa Batllo?

R. Gaudi completò il suo lavoro su Casa Batllo tra il 1904 e il 1906.